Text page

Caserta

Come vuole la tradizione gastronomica  - in provincia di Caserta, numerosi piatti che vengono preparati sempre secondo le stesse ricette composte da piatti semplici, ma hanno un gusto che ha molto da offrire. Famoso è la burrosa mozzarella di bufala, preparata a mano in modo da dargli la particolare consistenza, che  è una gioia per il palato. Il formaggio può essere trovato nelle forme più strane: rotondo o in una forma a spirale, come un nodo o in una forma di ciliegio. Oltre il saporito formaggio di bufala che contiene anche il burro, il burro di siero di latte , denominata la " burrata ", coesistono formaggi affumicati e fresco o  ricotta riarsa . Il " conzato ""(Formaggio abbrustolito) è un formaggio dal gusto intenso e aromatico, ottenuto grazie ad una preparazione lunga e laboriosa. Il Salaprese è un formaggio pecorino speciale che, a differenza della versione classica e molto più conosciuta, non subisce alcun processo di maturazione e viene mangiato dopo aver assorbito il sale. Fresco e dolce, trasuda un assaggio di latte di pecora, con cui è preparato. Il Cacioforte è un formaggio che è stato prodotto fin dall'antichità e purtroppo non è facile da trovare oggi. Alcuni contadini di Statigliano lo producono ancora oggi secondo antiche tradizioni. Da razze locali di suini si ottengono squisiti salumi che vengono utilizzati per la produzione di prodotti insaccati eccellenti quali  capicollo , il prosciutto di Monte , la pancetta e il filetto di Vairano Patenora, un luogo che per la sua " Sausiccia è famoso,"  è custodito in speciali vasi di terracotta realizzati nel nord della provincia di Caserta. Altri prodotti tipici di questa terra sono i carciofi Capuanella , morbido e delicato, il porcino da Roccamorfina con una polpa dura e saporita, una varietà di mele - Annurca, Limoncella e Sergente, e la susina Marmulegna, una gustosa prugna di colore dorato e la castagna di Roccamorfina: tutte specialità che arricchiscono la cucina locale. Tra i dolci e i dessert puoi scegliere tra i seguenti: i Susamielli, che sono biscotti croccanti a base di farina, miele e noci; le pigne , dolci caramelle glassate, una fetta di serpentone ripieno di miele, noci e aromi naturali; oppure puoi provare un "guanto caleno", una ricetta dei tempi antichi. La lista dei vini è ben fornita. Un buon bicchiere di Asprinio di Aversa , Falerno del Massico o Galluccio tutti i vini DOC fanno il gustoso pasto che questa zona offre ancora meglio.